Palazzolo

Aldo Palazzolo Moriendo desolatum, 1983-1988 Chiesa dei Cappuccini – Savoca, Messina Liquid Light, stampa digitale su tessuto / digital print on fabric 167,5 x 135 cm, ed. 1/3 inv. 149/PBR

Palazzolo

Aldo Palazzolo Quae moerebat et dolebat, 1983-1988 Chiesa dei Cappuccini – Savoca, Messina Liquid Light, stampa digitale su tessuto / digital print on fabric 167,5 x 135 cm, ed. 1/3 inv. 148/PBR

Nitsch

Hermann Nitsch Die Architekture des Orgien Mysterien Theater, 1984-1991/2013 litografia su carta con schizzi di inchiostro cinese / lithograph on paper with splashes of chinese ink 204 x 310 cm inv. 147/PBR

Nitsch

Hermann Nitsch Schüttbild mit malhemd, 2010 acrilico e sangue su tela con camice del pittore / acrylic and blood on canvas with painting shirt 200 x 300 cm inv. 146/PBR

Galindo

Regina José Galindo Raíces, 2015 video a due canali / two channels 5′ 43”, 5′ 57”, ed. 1/5 inv. 143/PBR

Frisch

Shay Frisch Campo 928_B, 2020 Electrical components on wooden table componenti elettrici su tavola di legno 160 x 161 cm inv. 145/PBR

Beecroft

Vanessa Beecroft VB62.73.DG.VB, 2008 Digital c-print Stampa digitale cromogenica 76,2 x 114,3 cm, ed.6/6 inv. 144/PBR

Accardi

Carla Accardi, Trapani 1924 – Roma 2014 La ricerca artistica di Carla Accardi, dopo la formazione in Sicilia, prende avvio a Roma nel clima di generale rinnovamento delle arti nell’Italia del secondo dopoguerra. Nel 1947 l’artista, unica donna del gruppo, firma il manifesto “Forma 1” insieme, tra gli altri, a Pietro Consagra, Antonio Sanfilippo, Giulio […]

Consagra

Pietro Consagra, nato a Mazara del Vallo (Trapani) nel 1920, ha vissuto a Milano dove si è spento nel 2005. Dopo aver compiuto gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, lo scultore  mazarese Pietro Consagra  entra a far parte di quel drappello di artisti siciliani che nell’immediato dopoguerra crea a Roma la prima […]

Sanfilippo

Nato a Partanna (Trapani) nel 1923, ha vissuto a Roma dove si è spento nel 1980. Antonio Sanfilippo frequenta nel 1938 il Liceo Artistico di Palermo, dove studia, come allievo di Michele Dixit, con Ugo Attardi e Pietro Consagra. Nel 1942 risulta vincitore per la scultura ai “Ludi juveniles dell’Anno XX”, organizzati dal regime a […]