Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

MOSTRA “SCOPRIVAMO IL SOLE” DI DIEGO MIGUEL MIRABELLA

21 Ottobre 2022 - 20 Dicembre 2022

Foto: Ivan Erofeev

 

Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul
MOSTRA
“Scoprivamo il sole”
di Diego Miguel Mirabella
Sala Ippodromo – Museo delle Arti Turche e Islamiche di Istanbul
21 ottobre 2022 / 20 dicembre 2022
Inaugurazione giovedì 21 ottobre 2022 ore 18:00

 

L’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul presenta l’opera “Scoprivamo il sole”realizzata da Diego Miguel Mirabella, con una importante mostra prodotta e organizzata dall’Istituto di Cultura con il Museo delle Arti Turche e Islamiche di Istanbul, e con la curatela di Salvatore Schirmo. Nel Salone Ippodromo del Museo, l’opera d’arte contemporanea del giovane artista italiano viene messa a “dialogare” con gli imponenti resti dell’antico Ippodromo imperiale di Costantinopoli.
La mostra viene inaugurata giovedì 21 ottobre 2022 alle ore 18:00 alla presenza dell’artista Diego Miguel Mirabella, con interventi dell’Ambasciatore d’Italia in Turchia, Giorgio Marrapodi, del Direttore per la Provincia di Istanbul del Ministero della Cultura e Turismo turco, Coşkun Yılmaz, del Direttore del Museo delle Arti Turche e Islamiche di Istanbul, Ekrem Aytar e del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, Salvatore Schirmo.
La mostra viene prodotta dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul anche in occasione delle sue attività organizzate per la XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo SLIM2022 ed inserita come evento collaterale della prestigiosa Biennale d’Arte di Istanbul 2022.
L’opera proviene dal Museo Regionale di Arte Moderna e Contemporanea – Museo RISO di Palermo, ed è stata acquisita nell’ambito del progetto Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere, iniziativa promossa in Italia dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

 

L’OPERA
Scoprivamo il sole” – Scultura mosaico in ceramica e ferro, 2021.
Opera vincitrice dell’avviso pubblico “Cantica 21 Italian Contemporary Art Everywhere” Sezione Under 35 promosso da MAECI DGSP e MiC DGCC.
Il lavoro si inscrive in un progetto di ricerca sul mosaico marocchino che l’artista porta avanti dal 2017 in stretta collaborazione con gli artigiani di Fez. Il mosaico tradizionale marocchino (Zellij) presenta pattern geometrici uniformi, rigorosamente aniconici, regola ferrea che nei lavori dell’artista è violata con l’inserimento di disegni, forme e frasi, pensieri, suggestioni che il più delle volte si perdono nelle trame stesse dello schema geometrico, confondendosi con esso. L’opera in progetto raffigura uno squarcio dal quale si intravede un cielo stellato, realizzato modificando il colore di alcune tessere. Al centro del lavoro, la frase “Il rito si accordava al gioco, la bocca arsa e gli occhi bruciati, scoprivamo il sole” – una frase che rimanda a una dimensione calda legata ai luoghi del sud del mondo e allo stesso tempo ad un rapporto con l’infanzia, riferimento a certa letteratura siciliana e alla filosofia del “meridiano”: un tempo lento, lo stesso, in fondo, che necessitano gli artigiani marocchini per la realizzazione di questo tipo di mosaici.

 

L’ARTISTA
Diego Miguel Mirabella – Enna, 1988.
Conclude gli studi all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2011 e dal 2010 al 2013 avvia una collaborazione come assistente nello studio di Pietro Fortuna.
In molti dei suoi progetti Mirabella si avvale dell’immaginario, degli usi e della cultura di altri artisti o artigiani allo scopo di indagare il confine di comunicazione e di scambio tra se stesso e “l’altro”, creando lavori che scaturiscono da questo conflitto. Affascinato dalla tecnica ornamentale del mosaico marocchino, nel 2017 da vita al progetto “But me” che lo porta a lavorare con con artigiani locali a Fès, in Marocco: “Consegno frasi, parole e segni ad artigiani locali che le scolpiscono all’interno della decorazione islamica. Trasformato in arte, il linguaggio diventa un ornamento”. Nel 2018 vince il Premio Circolo Canottieri Aniene a Roma; sempre a Roma nel 2017 si aggiudica lo Special prize allo Spazio Cima e lo Special Prize Clima del Talent prize.
Tra le mostre personali del 2018 si segnalano: Room#12, Rue petite boucher, Bruxelles; Salvo me, Richter gallery, Rome; La bocca arsa, l’Ascensore, Palermo. Tra le mostre collettive più recenti si segnalano: Placido, a cura di P. Brambilla e N. Lorini, Dimora Artica, Milan (2019); What goes arounds comes to art, London art trade, London (2018); All&parts, Rivoli gallery, Bruxelles (2018); I shot Mercury to make this Exhibition, Nir Altman’s Gallery, Munich (2018); Rosina #1 “Spectrum”, Limone space London, London (2018); Liber fare, Palazzo Ziino, Palermo + Palazzo della scrittura, Turin (2018); Talent prize, Macro, Rome (2017); Radieuse, Italian culture institute, Brussels (2017); Bodikon, Belmacz Gallery, London (2016); You are invited. Content-curation/Spambot Aesthetics, Chalton Gallery, London (2016); The Habit of a Foreign Sky, futurDome, Milan (2016); 10 years 60th drawings, Fondazione pastificio cerere, Rome (2015); The grass grow, Basel (2014).

 

IL PROGETTO
Cantica21
E’ un’iniziativa lanciata nel 2021 congiuntamente dal Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale – MAECI e dal Ministero della Cultura – MiC, che promuove e valorizza l’arte contemporanea italiana, sostenendo la produzione di opere di artisti emergenti o già affermati, ed esponendole negli Istituti Italiani di Cultura, nelle Ambasciate e nei Consolati attraverso una grande mostra d’arte diffusa nel mondo.
Su 293 candidature, sono stati selezionati da una apposita commissione di valutazione 45 progetti tra cui 20 opere di artisti o collettivi italiani under 35 (anche emergenti), 20 opere di artisti o collettivi italiani over 35 e 5 opere di artisti dedicate a Dante Alighieri, in occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla sua morte.
Tra i 20 artisti under 35 selezionati, figura Diego Miguel Mirabella chiamato dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul ad esporre nel prestigioso museo della città sul Bosforo.

 

INFO su: https://iicistanbul.esteri.it Mail: info.iicistanbul@esteri.it
Telefono: +90 (212) 293 9848
Meşrutiyet Caddesi no:75
Tepebaşı, Beyoğlu
34430 İstanbul

 

COMUNICAZIONE MUSEO RISO:
Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo

Rosaria Raffaele Addamo | rosaria.raffaeleaddamo@regione.sicilia.it
Lorenzo Calì | lorenzo.cali@regione.sicilia.it
+39091320532 +390918810989

Tatiana Giannilivigni | urp.museo.riso.bci@regione.sicilia.it
+39091320532 int. 209
Patrizia Rugnetta | patrizia.rugnetta@regione.sicilia.it
+390918810989

Sito web:
Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
www.museoartecontemporanea.it
Lorenzo Calì | lorenzo.cali@regione.sicilia.it

Profili social:
RISO – Museo regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
Facebook: https://www.facebook.com/museorisopalermo
Twitter: https://twitter.com/RisoMuseDAumale
Instagram: https://www.instagram.com/museodartecontemporanea

Seguici su facebook

e-mail: museo.arte.riso@regione.sicilia.it urp.museo.riso.bci@regione.sicilia.it

Dettagli

Inizio:
21 Ottobre 2022
Fine:
20 Dicembre 2022
Categorie Evento:
,

Luogo

Sala Ippodromo – Museo delle Arti Turche e Islamiche di Istanbul
Istanbul, Turchia