Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

PHARMAKON. L’ARTE CHE CURA

18 Marzo 2021 - 1 Luglio 2021

18 marzo 2021, il Museo Riso aderisce all’iniziativa “Pharmakon. L’arte che cura” promossa dall’Ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli. Un percorso inusuale delle collezione museali in modalità online coinvolgerà i partecipanti al progetto artistico-terapeutico ideato dalla dott.ssa Claudia Villani, ecoprogettista culturale del territorio e artista ambientale dell’Associazione Laboratorio Sud, e dalla dott.ssa Monica Sapio, responsabile dell’Unità Operativa di terapia del dolore dell’Ospedale Buccheri La Ferla. Il progetto, rivolto ai pazienti affetti da fibromialgia, si ispira all’esperienza realizzata al Museo Fine Art di Montreal, in Canada, e propone tre approcci terapeutici, in tre momenti diversi: il primo si basa sulla terapia della risata, il secondo verte sulla scrittura creativa, il terso si sviluppa su un percorso visivo delle opere d’arte. Questa terza proposta è incentrata principalmente su una visita virtuale del Museo di Castelbuono e su alcune opere dei Maestri Carla Accardi, Christian Boltanski, Michele Cossyro e Pupino Samonà in collezione al Museo Riso. Le riprese sono state montate con l’obiettivo di coinvolgere il paziente a partire dalle sue emozioni. L’idea che sta alla base di questo approccio risiede nella teoria del sublime, tanto importante e cruciale nell’estetica del Romanticismo, ultimamente ripresa da Semir Seki, neurologo fondatore della neuroestetica. L’obiettivo è quello di accompagnare il soggetto portatore di malattia cronica, attraverso la “medicina narrativa”, a rielaborare la storia della sua malattia. “Pharmakon. L’arte che cura” è una proposta sperimentale che tiene conto delle sollecitazioni dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nel ripensamento dell’assistenza sanitaria in termini di comunità e di self care, tutela e promozione della salute. L’ipotesi progettuale delle ideatrici si basa, infatti, sulle evidenze scientifiche pubblicate recentemente dall’OMS sul rapporto tra arte e cura. In questa prospettiva, il paziente da soggetto passivo diviene soggetto attivo in considerazione dei suoi aspetti biologici, genetici e ambientali.

 Gli incontri online vedranno coinvolti 5 pazienti, 5 medici e care giver. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Museo Civico di Castelbuono sopracitato e con l’Associazione AISF; inoltre, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Castelbuono, dell’Accademia di Belle arti di Palermo, dell’Ordine dei Medici di Palermo, dell’ANMIRS, dell’ISTUD e della SIMeN.
 

 

COMUNICAZIONE:

Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
Rosaria Raffaele Addamo | rosaria.raffaeleaddamo@regione.sicilia.it
Tatiana Giannilivigni | urp.museo.riso.bci@regione.sicilia.it
+39091320532 int. 209
Gabriella Cassarino | gabriella.cassarino@regione.sicilia.it
+39091320532 int. 203

Sito web:
Museo Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
www.museoartecontemporanea.it
Lorenzo Calì | lorenzo.cali@regione.sicilia.it

Profili social:
RISO – Museo regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
Facebook: https://www.facebook.com/museorisopalermo
Twitter: https://twitter.com/RisoMuseDAumale
Instagram: https://www.instagram.com/museodartecontemporanea

Seguici su facebook:
#museodartecontemporanea
#museoriso #museorisopalermo
#palazzoriso

e-mail:
museo.arte.riso@regione.sicilia.it

Dettagli

Inizio:
18 Marzo 2021
Fine:
1 Luglio 2021
Categoria Evento:
Tag Evento: